Autore

  • Staff

Condividi

Il Castello Guglielmi

Era il 1887, il senatore del Regno d'Italia Giacinto Guglielmi Marchese di Civitavecchia e Vulci, acquista il convento dei Frati Minori Osservanti Francescani e la chiesa annessa, per trasformarlo insieme alla moglie Isabella nel "suo" castello incantato in stile noegotico come Neuschwanstein il castello del romantico Luwdig II di Baviera.
Il resturo del Castello durò per quattro anni e nel 1891 venne inagurato.
Il castello è rimasto di proprietà della famiglia Guglielmi fino al 1975 anno in cui vennoro venduti quadri ed arredi.
Recentemente il complesso è stato restaurato con destinazione privata.

Mappa

Risorse nelle vicinanze...loading