Autore

  • Staff

Condividi

Area 09 - Gli Ustrina

Tito Livio (Storie, XXII, 7) riferisce che Annibale fece seppellire i suoi soldati morti nella battaglia, dopo averli separati dai corpi senza vita dei legionari romani. Secondo Polibio (III, 85) furono sepolti solo una trentina di guerrieri, i più illustri dell'esercito cartaginese.
Senza dubbio i cumuli dei cadaveri rimasti insepolti sui campi del Trasimeno vennero spogliati delle armi e delle armature migliori e, nel volgere di pochi giorni, per evitare pericolose epidemie, furono arsi ad opera soprattutto della popolazione locale.
L'ipotesi formulata nel 1960 dal prof. Giancarlo Susini prevede che a questo scopo siano state utilizzate delle fosse di cremazione rinvenute in gran numero nella valle ad Ovest di Tuoro. Si tratta dei cosiddetti "ustrina", realizzati dai genieri di Annibale e poi portati a compimento dai locali. Queste cavità presentano due diverse fogge: la prima, meno diffusa, a pianta quadrangolare, di profondità ridotta (di tipo punico); la seconda, più consueta, di forma sferoidale o tronco-conica, di profondità maggiore.
Al loro interno sono stati rinvenuti strati di materiale organico combusto. In un caso l'ustrinum era circondato da una vasta piattaforma arrossata dal fuoco: tra il materiale rinvenuto all'esterno furono raccolte alcune cuspidi di armi da getto.
La fossa più grande conteneva alcuni frammenti di ossa e una punta di freccia. Un'altra scuola di pensiero afferma che tali cavità (in particolare, quelle di forma sferoidale o tronco-conica) siano da ritenere piuttosto manufatti di archeologia industriale (in genere fornaci per la calce, in alcuni casi carbonaie, in altri fornaci per cuocere mattoni o ceramiche).
A sostegno di questa ipotesi la toponomastica dei luoghi (degna di nota la presenza di una "Via del fornello" e di toponimi medievali come "Calcinaio" e "Calcinaiola") e il rinvenimento nei territori vicini di analoghi manufatti di forma sferoidale o troncoconica utilizzati per cuocere la calce ed altri, di minori proporzioni, adibiti a carbonaie.

Mappa

Risorse nelle vicinanze...loading