La realtà aumentata

La realtà aumentata è la sovrapposizione di livelli informativi all'esperienza reale di tutti i giorni: basta puntare il display verso un punto d’interesse (un paese, un edificio archeologico o una cima), e in sovraimpressione compare il toponimo del punto interessato.

Per la Rotta dei Fenici è disponibile un’applicazione per iPhone e Android che consente di identificare alcuni degli elementi del paesaggio e elementi architettonici della Sicilia Occidentale, visibili dal territorio interessato dagli itinerari di Archeotrekking della Rotta dei Fenici. L’applicazione è basata sull’App “Layar”, il software di realtà aumentata più diffuso al mondo.

Come procedere

  • Una volta installato il software se sei nella zona di interesse troverai la realtà aumentata nella sezione "Locali". Altrimenti con la funzione “Cerca” digita "Rotta dei Fenici". 
  • Carica e lancia lo strato “Rotta dei Fenici”
  • Nella visualizzazione “realtà” il display della macchina fotografica (che inquadra ciò che vedi) accedi al menu "Settings" (icona ingranaggio), e imposta il “Search range” massimo a 40 km.
  • Punta il dispositivo e vedrai in sovraimpressione le icone dei punti d’interesse, e nella parte bassa dello schermo il toponimo della località.